Browsing All Posts filed under »Roma«

Le statue bianche di Rodin

maggio 21, 2014

0

Un Iphone e la Mostra “Rodin, il marmo e la vita” Annunci

La casa di Shiva a Roma

giugno 13, 2013

0

E’ l’odore del fumo del Duni, il fuoco sacro. Impregna i vestiti e i capelli e non ti abbandona, anche dopo giorni: tornato al tuo appartamento o alla tua scrivania, ti ricorda che quel posto esiste a Roma, in zona Casal Lumbroso, pochi minuti dal raccordo. Il simbolo dell’Om, la sacra sillaba indù, accoglie i […]

La mia valigia per il tuo viaggio

dicembre 10, 2012

3

Arrampicato su una sedia di paglia, recupero dal soppalco la valigia. Scelgo la più grande che ho, la sistemo sul pavimento della camera, perché la tua mamma non vuole che l’appoggi sul letto, e inizio a prepararti l’occorrente per il viaggio più emozionante che mai farai: quello della tua vita. Per prima cosa ci infilo […]

L’attimo in cui amiamo la neve

febbraio 5, 2012

0

C’è solo un momento in cui amiamo la neve. Quell’attimo, che dura poche ore, tra quando smette di nevicare e quando inizia a piovere e la neve si trasforma in ghiaccio. In quelle ore tutti, bambini in prima fila e dietro tutti gli altri, si riversano in strada a vivere quel bianco così strano che […]

La Città Ideale di un Genio

gennaio 6, 2012

4

C’è un posto poco lontano da Roma, che sembra uscito da un libro di favole, in realtà è saltato fuori dalla mente geniale e un po’ matta di un architetto artista che ha fatto la storia del ‘900 italiano: Tomaso Buzzi. Questo posto si chiama La Scarzuola ed esiste dal XIII secolo. Qui San Francesco […]

Lo scultore dei sogni

ottobre 11, 2011

0

Un piccolo portfolio Se la vita non è sogno, al contrario di quello che pensano i poeti, sicuramente si può sognare ad occhi aperti andando al Cinema. Paesi lontani e storie d’amore, passioni selvagge e drammi ineluttabili.  E sullo sfondo una statua, una colonna, un vaso, una scultura: la scenografia è una parte fondamentale del […]

Cortometraggio: Bagno d’Adama

luglio 10, 2011

0

Un cortometraggio realizzato in 48 ore per il 48 Hours Film Project di Roma 2008. Regia di Alessio Muzi,Sceneggiatura di Giona Peduzzi